Appunti ai Punteggi

Qui si parla del sistema dei punteggi per giudicare i vini e si ribadisce che loro, i punteggi, non li useranno mai.
Qui si capisce come, forse, qualcuno si stia stancando del dominio dei vini “90+ pts”, soprattutto quando chi li vende assegna pure il punteggio.
Sempre qui, ma un po’ più in basso, si è pessimisti sul fatto che qualcosa possa cambiare seriamente.
Da qui, invece, cito quanto segue:

[…] è scomparso l’entusiasmo di raccontare gli uomini e i territori. Si è fatto sempre più difficile trovare lo spazio per la lentezza di un ritratto, la condivisione di un’emozione che mai potrà essere comunicata da un voto, anche se scritto con corpo 60. […] si è perso lo stimolo e l’energia per premiare le differenze.

Arriva l’autunno, periodo di vendemmia e di Guide…

3 pensieri su “Appunti ai Punteggi

  1. Proprio oggi sul Corriere, pagina 26 c’è un articolo interessante… Inizia con “Se nel mondo del vino c’è qualcuno che si avvicina a Dio, questi ha un nome e un cognome, e si chiama Robert Parker, Junior.”

    Per fortuna poi ci pensa la Rodotà in spalla a sdrammatizzare un po’ questo pezzo così sontuoso….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *